Epicuro. Filosofi Antichi IV di Adriano Tilgher (1921)

By | February 15, 2018

Dopo la traduzione dello Gnomologo Vaticano di Angela Cembrola continua la pubblicazione di opere di interesse epicureo in formato digitale per Epicuro.org. È la volta di Adriano Tilgher e del suo saggio su Epicuro tratto dal volume del 1921 “Filosofi Antichi”.

Adriano Tilgher fu tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali antifascisti, redatto da Benedetto Croce. Operò anche come critico letterario e teatrale, fu tra i primi a notare l’originalità del teatro pirandelliano.

Tilgher espone la dottrina epicurea con completezza, accompagnandola con un’analisi critica molto severa; ma le critiche di Tilgher al filosofo del Giardino e al suo pensiero, anche quando diventano feroci, sono sempre intelligenti. Tilgher non ha simpatia per Epicuro, ma il suo approccio critico dà ancora più valore al suo scritto, a dimostrazione che il pensiero del Maestro di Samo può essere amato o odiato ma difficilmente lascia indifferenti.

Ringrazio il professor Sandro Borzoni per l’aiuto e l’assistenza che mi ha fornito nella preparazione di questo libro.

Potete scaricare il libro gratuitamente in formato epub e mobi. Se preferite potete acquistarlo a 0,99€ in tutte le librerie online. Eventuali ricavi andranno a finanziare nuove traduzioni.