Quattro link, tanta ironia, un filosofo-maialino e il poeta

By | December 10, 2018

Cercando nel web è facile trovare articoli su Epicuro. Ve ne segnalo quattro, due abbastanza recenti, uno un po’ più vecchio e l’ultimo recentissimo.  Iniziamo da un breve saggio di Salvatore Primiceri su Epicuro e la felicità pubblicato da Buonsenso.eu

Epicuro e la felicità del quotidiano
di Salvatore Primiceri (7 gennaio 2018)
http://buonsenso.eu/2018/01/07/epicuro-e-la-felicita-del-quotidiano/

I protagonisti degli altri due link invece sono due oggetti ritrovati ad Ercolano, in quello che era un importante centro epicureo dell’antichità. Si tratta di una meridiana portatile fatta a forma di prosciutto. Scelta ironica perché Epicuro veniva spesso accusato di essere un porco. Tracy Watson ci spiega ogni dettaglio in questo splendido articolo del National Geographic.

Il “prosciutto” che segnava l’ora
di Traci Watson (23 gennaio 2017)
http://www.nationalgeographic.it/mondo-antico/2017/01/20/news/prosciutto_orologio_solare_ercolano_portici-3391623/

Ed anche Orazio, nella sua godibilissima ironia, si definì “un maialino del gregge di Epicuro”. E questo stesso maialino, in bronzo, è stato conservato per quasi due millenni dalla lava del Vesuvio ed oggi è visibile al MANN (Museo Archeologico Nazionale Napoli). Ce lo presenta Michela Moro su Oggi.

Ercolano tre secoli di scoperte
di Michela Moro (10 novembre 2008)
http://www.oggi.it/blog-arte/2008/11/10/ercolano-tre-secoli-di-scoperte/

E questo stesso maialino oggi diventa il nuovo logo di questo sito.
La grafica è stata realizzata da Anna Verdini.

Infine, solo qualche ora fa, Ilaria Roncone ha pubblicato uno splendido ed esaustivo approfondimento su Quinto Orazio Flacco su SoloLibri.it.

Orazio: vita, opere e pensiero
di Ilaria Roncone (10 dicembre 2018)
https://www.sololibri.net/orazio-vita-opere-pensiero.html

 Per leggere alcune delle più belle opere di Orazio vi consiglio il libro dell’amico Marcello Parsi “Tanti Saluti da Orazio“.